Among the Believers

Regia:
  • Mohammed Ali Naqvi
  • Hemal Trivedi
  • Pakistan
  • Stati Uniti
  • India
- 2015 - 85'
Lingua: Urdu, inglese - Sottotitoli: Italiani

SINOSSI

Il carismatico leader religioso Abdul Aziz Ghazi, sostenitore dell’ISIS e dei talebani, incita alla jihad e sogna di imporre in Pakistan una rigida versione della Sharia. Il culmine della sua guerra sacra ha luogo nel 2007, quando il governo rade al suolo la sua moschea, uccidendo sua madre, suo fratello e il suo unico figlio, insieme a 150 studenti. Il film segue Ghazi nella sua personale lotta per la creazione di un’utopia islamica, insieme ai destini opposti di due adolescenti che frequentano le sue scuole coraniche, ed è rivelatore e allarmante nello svelare le battaglie ideologiche che stanno modellando il Pakistan moderno e l’interno mondo musulmano.

Festival:
  • Tribeca Film Festival
  • IDFA
  • AFI Los Angeles

Distribuzione italiana: I Wonder


LINK

Sito ufficiale


DICHIARAZIONE DEL REGISTA

«Come per molti dei bambini protagonisti del nostro film, anche per me, crescendo nel Pakistan religioso e conservatore, era stato obbligatorio leggere il Corano. Come loro potevo riconoscere la scrittura e pronunciare le parole, ma non avevo assolutamente idea di cosa stessi leggendo. Quello che sapevo dell'Islam era filtrato da maestri e predicatori, e trovavo i loro insegnamenti limitati e superficiali. A un certo punto, come presa di posizione e reazione a quell'indottrinamento ideologico, misi da parte la mia educazione religiosa e me ne andai a studiare negli Stati Uniti. Fu solo quando al termine del college mi trasferii a New York, dove assistetti in prima persona agli attacchi dell'11 settembre 2001, che mi sentii costretto a fare i conti con il mio rapporto con la religione. Hemal Trivedi, insieme a cui ho realizzato il film e che invece è indiana, a sua volta aveva perso un amico negli attacchi terroristici a Mumbai del 2008, compiuti da islamisti pachistani. Le ricerche che abbiamo fatto ci hanno fatto capire che i cittadini pachistani sono loro stessi le vittime piuttosto che i colpevoli: le stesse cellule estremiste che avevano colpito a Mumbai terrorizzavano quotidianamente anche la loro stessa gente, mettendo a rischio la sopravvivenza stessa del paese. Molti dei miei film riflettono la mia travagliata ricerca spirituale, e Among the Believers rappresenta anche il mio personale percorso di riconciliazione con un dio e una fede che da tempo avevo abbandonato». Mohammed Ali Naqvi

IMMAGINI


PROIEZIONI

ottobre, 2017

Nessuna proiezione

X