The Ambassador

Regia:
  • Mads Brügger
  • Danimarca
- 2011 - 91'
Lingua: Inglese, francese e danese - Sottotitoli: Italiani
Anteprima: Italiana

SINOSSI

Cosa succede quando un europeo (molto) bianco acquista illegalmente le credenziali per diventare un diplomatico e sbarcare in uno dei paesi più corrotti e pericolosi del continente africano? Dopo l’avventura in Corea del Nord di The Red Chapel, Mads Brügger torna a Mondovisioni con una nuova “performance giornalistica”, un’inchiesta in prima persona sul mondo segreto e corrotto della diplomazia in Africa. Il regista danese indossa i panni di un ambasciatore liberiano in Repubblica Centrafricana e si accredita presso le élite locali. Con il pretesto di avviare una fabbrica di fiammiferi, vuole in realtà dimostrare quanto per i diplomatici sia facile (ma insieme rischioso) mettere le mani su una partita di “diamanti insanguinati”.

Festival:
  • Sundance
  • IDFA

LINK

Sito ufficiale

Pagina Facebook


DICHIARAZIONE DEL REGISTA

«Volevo mostrare un Africa per una volta senza ONG, Bono Vox, soldati bambini e ragazzini con la pancia gonfia, mostrare quel tipo di persone che non si vedono mai nei documentari: affaristi bianchi e diplomatici, i ricchi ben pasciuti dei centri urbani, tutta quella gente che nell'Africa francofona post-coloniale se la sta spassando. Per mostrare questa Africa dei benestanti ho usato quello che chiamo “giornalismo performativo”: invece di passare per invisibile come una mosca su un muro, per osservare neuralmente, mi calo nella parte, nel ruolo di agente provocatore. Con tutte le intenzioni tipiche di un giornalista di svelare una situazione sconosciuta, sono arrivato nella Repubblica Centrafricana nelle vesti di un ricco uomo d'affari bianco con tanto di credenziali diplomatiche, determinato a perseguire tutti i benefici che il mio titolo comportava (caccia spietata ai diamanti, esercizio di abusi di potere, ecc.), diventando un membro rispettabile della loro società». Mads Brügger

IMMAGINI

X