Tutte le anime del mio corpo

Regia:
  • Erika Rossi
  • Italia
  • Slovenia
- 2016 - 63'
Lingua: Italiano

SINOSSI

Dopo la morte della madre, una donna trova il suo diario scritto durante la Seconda Guerra Mondiale, e scopre chi era veramente: una giovane donna che diventa partigiana, i suoi pensieri intimi e le sue riflessioni, la sua voglia di ribellarsi e combattere. Le parole della madre sono un dono che la figlia porta con sé nella vita di ogni giorno: è una psicoterapeuta che si occupa di bambini adottati. Non è forse la donna del diario la stessa che le ha trasmesso i valori in cui lei stessa crede? Il film esplora la perdita come momento rivelatore, che ci permette di convivere coi nostri morti, ma anche di dare un senso alla memoria e all’eredità che ci hanno lasciato, perché ciò che dà forma alla nostra vita è anche ciò che più ci manca.

Festival:
  • Visions du Réel Nyon
  • Sguardi Altrove

LINK

Sito ufficiale

Pagina Facebook


BIOGRAFIA

Erika Rossi nasce a Trieste, dove si laurea in Scienze della Comunicazione. Si specializza in Comunicazione Audiovisiva presso l'Alta scuola di Comunicazione dell'Università Cattolica di Milano. Lavora come autrice di programmi per Rai Tre e dal 2005 inizia a lavorare a progetti documentari, legati a tematiche sociali e diritti umani, come Porrajmos, a forza di essere vento (2004), Questioni di pelle (2005) e Navighiamo a vista (2007). Dal 2004 collabora come filmmaker col dipartimento di Salute Mentale di Trieste e nel 2012 realizza il documentario Trieste racconta Basaglia, sulla chiusura degli ospedali psichiatrici in Italia durante gli anni settanta, vincitore al Trieste Film Festival 2012 e selezionato in diversi festival come Roma, Napoli, Glasgow, Spalato e Buenos Aires.

IMMAGINI


PROIEZIONI

dicembre, 2017

Nessuna proiezione

X