Vita Activa: The Spirit of Hannah Arendt

Regia:
  • Ada Ushpiz
  • Israele
  • Canada
- 2015 - 124'
Lingua: Inglese, Tedesco, Ebraico - Sottotitoli: Italiani

SINOSSI

La filosofa ebrea tedesca Hannah Arendt causò un putiferio negli anni ’60 coniando il sovversivo concetto di “banalità del male” in relazione al processo a Adolf Eichmann. La sua vita privata non è stata meno controversa, a partire dalla relazione giovanile con il filosofo Martin Heidegger, simpatizzante del regime nazista. Il film offre un ritratto intimo e straordinariamente documentato della vita privata e intellettuale della Arendt, attraverso i luoghi dove ha vissuto, lavorato, amato e sofferto, mentre scriveva delle ferite ancora aperte del suo tempo. Come dimostra l’interesse costante nei confronti della sua figura e delle sue opere, le sue analisi sulla natura del male, i totalitarismi e le ideologie restano più attuali che mai.

Festival:
  • IDFA
  • Munich Film Festival
  • Jerusalem International Film Festival
  • Göteborg Film Festival
  • New Zealand International Film Festival

NOTE

Vita Activa: The Spirit of Hannah Arendt è la proposta di CineAgenzia per il prossimo Giorno della Memoria, il 27 gennaio 2017: per maggiori informazioni e per organizzare una proiezione compila questo modulo


LINK

Sito ufficiale

Pagina Facebook


IMMAGINI


PROIEZIONI

settembre, 2017

Nessuna proiezione

X